Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

“Buy it”: Pinterest lancia il suo social eCommerce

“Buy it”: Pinterest lancia il suo social eCommerce

L’eCommerce non sembra conoscere crisi e Pinterest è pronta a lanciare il suo nuovo modello di business: oltre al celebre pulsante “Pin it” presto sarà disponibile su web e app (solo iPad e iPhone) il nuovo plugin “Buy it.

La notizia era già nell’aria da diverso tempo – e Instagram sta lavorando sullo stesso progetto – ma pare che ormai Pinterest sia in dirittura d’arrivo: alcuni rivenditori sono già alle prese con il beta-test, mentre sul sito piovono informazioni e immagini.

Searching for buyable Pins

Come funziona “Buy it” su Pinterest?

In realtà nella user experience non c’è una vera e propria rivoluzione, ma più una nuova possibilità, ovvero l’acquisto di un prodotto online. L’utente può decidere di comprare in base a un filtro prezzo oppure direttamente navigando tra i pin, ossia le immagini caricate sul profilo del seller. Come anticipato, al momento i rivenditori intereressati sono pochi e posizionati sul mercato statunitense.

L’acquisto è delegato attraverso carta di credito e Apple Pay, il nuovo sistema di pagamenti di Apple – basato su Touch ID, sensori NFC e Bluetooth – che secondo le ultime news fa ancora fatica a decollare.

A prima vista manca però un elemento essenziale per il processo decisionale dei consumatori: non sembra esserci un valido sistema di feedback. Come su eBay ed Amazon, le valutazioni sono fondamentali per concludere una vendita: oltre l’80% degli utenti si fida delle recensioni online, un vero e proprio strumento che influisce nella scelta di acquisto.

Pinterest potrebbe rivoluzione il social eCommerce?

Non esiste una risposta a questa domanda. Secondo alcuni esperti, Pinterest già dal 2013 facilita SEO e processo d’acquisto per i brand che hanno scelto strategicamente di sfruttare appieno il potenziale di questo social: con il “Buy it” questo trend potrebbe subire una forte impennata, portando così nuova linfa sia al commercio online che al social network stesso.

In realtà il vero trend dei social network è proprio rivolto all’eCommerce ed è prevedibile che ci sia presto una bella competizione: a vincere saranno i brand che riusciranno a sfruttare i canali giusti per il loro posizionamento.

Il ruolo dell’eCommerce in Italia

Gli ultimi dati dell’Osservatorio multicanalità 2015 – progetto di ricerca condotto da Nielsen, Connexia e la School of Management del Politecnico – hanno rivelato non solo l’aumento del numero di consumatori che ha acquistato un prodotto o servizio su internet nell’ultimo anno (+11%), ma anche della frequenza degli acquisti online: sono 4,8 milioni le persone che nell’arco di un anno acquistano online almeno 10 volte.

È chiaro che nell’ottica delle strategie di comunicazione agenzie e liberi professionisti devono quindi tenere conto sia dei nuovi strumenti a disposizione che di un digital divide che sembra diminuire con il tempo, lasciando finalmente agli utenti la possibilità di interagire con le infinite possibilità che offre il Web.

Copywriter & Social Media Consultant

Commenti

  1. Pingback: Facebook: in arrivo “See First” e “Compra” nel newsfeed – IM*MEDIA Blog

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.