Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Come segnalare gli abusi su Twitter: novità

Come segnalare gli abusi su Twitter: novità

Tutto ciò che accade nel mondo, avviene su Twitter – per un totale di oltre 500 milioni di tweet ogni giorno“: così apre un nuovo post sul blog ufficiale della piattaforma, introducendo un argomento spinoso e forse sempre più invasivo nelle vite di ognuno di noi. Parliamo delle molestie e degli abusi online: ogni giorno aumentano le conversazioni e le informazioni, ogni giorno aumentano i pericoli e le persone che violano non solo l’educazione e il buon senso, ma anche le regole di una convivenza pacifica sul web.

In questo caso Twitter ha aggiornato il processo di reporting, ossia la segnalazione di un abuso online attraverso la piattaforma stessa: a breve sarà disponibile per ogni Paese la possibilità di segnalare le molestie in modo più veloce e trasparente, mobile-friendly e nel complesso di più semplice verifica da parte del team preposto a questo compito. Nel tweet qui sotto è riportato un video dimostrativo.

Come è ben illustrato, il processo sarà più immediato e facile da utilizzare, soprattutto attraverso lo smartphone.

Twitter block

La nuova pagina di account bloccati – che si può raggiungere dal menù delle impostazioni  – sarà definita e breve con ancora più controlli e funzioni, mentre gli account che avremo bloccato non saranno mai più in grado di visualizzare il nostro profilo.

Come segnalare un abuso su Twitter?

In attesa di queste modifiche che standardizzano e semplificano questo processo, al momento rimane come prima:

  1. Andate sull’account che volete segnalare
  2. Cliccate sulla rotellina delle impostazioni vicino al nome
  3. Dal nuovo menù a tendina segliete e cliccate “Blocca o segnala”.
Copywriter & Social Media Consultant

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.