Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Dimagrire con lo smartphone, una storia vera

Dimagrire con lo smartphone, una storia vera

8 ore al giorno quando tutto è normale, 9 o 10 nei periodi più intensi.

Caspita ti alleni davvero tanto! Starete pensando. Il fatto è che non mi riferisco alle ore di allenamento, ma alle ore seduto davanti il mio Mac a <codare> come se non ci fosse un domani.

Spesso noi programmatori abbiamo una vita sedentaria e un’alimentazione che neanche Poldo di Braccio di Ferro:

  • A colazione caffè e cornetto iper-zuccherato;
  • A pranzo, quando va bene pizza, in alternativa gelato o rosticceria di ogni sorta;
  • A cena (l’orario dipende sempre da quando mi alzo dal Mac) pollo allo spiedo con contorno di patate e la mia amatissima birra;

È ovvio che poi non possa ottenere, nella migliore delle ipotesi, risultati catastrofici per la mia linea.

Qualcuno mi ha detto: “Davide sei un programmatore, è così che deve essere”.

Piuttosto che essere travolto dall’insormontabile destino che affligge molti programmatori, ad Aprile di quest’anno comincio seriamente ad avere cura del mio peso (ed anche dei miei pantaloni dato che non mi entrano più!).

Ho cercato uno dei tanti servizi presenti sul web per il calcolo del BMI. Nello specifico atterro su http://www.my-personaltrainer.it/calcolo-bmi.html, inserisco i miei dati e… il risultato è sconvolgente… LIEVE OBESITÁ!?! Non accetto la parola OBESITÀ (se pur lieve). Devo fare qualcosa!

Il momento della Svolta

Afferro con violenza il mio iPhone e comincio a cercare App dedicate al dimagrimento (non lo avevo mai fatto).

Trovo centinaia e centinaia di risultati e decido di installare la prima App che mi viene restituita: Mela Rossa (https://itunes.apple.com/it/app/la-tua-dieta-personalizzata/id620446398?mt=8).

Inserisco il mio peso, l’altezza, il mio stile di vita, i miei gusti alimentari e tanti altri parametri.

La dieta che mi viene proposta è molto ricca, si mangia spesso, non moltissimo per la verità e, soprattutto, posso anche mangiare i cibi che amo (con moderazione ovviamente).

I primi risultati

Fin dall’inizio ho utilizzato, giorno per giorno, Visual Diet (https://itunes.apple.com/us/app/visual-diet-diary-record-your/id486210956?mt=8).

Tramite questa App è possibile caricare, giorno per giorno, la propria foto con abbinate le informazioni sul proprio peso.

Il risultato è un time lapse del mio dimagrimento (che non posterò per pudore e rispetto dei lettori del blog!)Così nel giro di un mese perdo la bellezza di 4 kg. Felice! Ma non basta. Voglio fare di più!

La Svolta 2.0

Nel frattempo siamo a Maggio. Le belle giornate qui a Palermo non mancano affatto. Vicino casa mia alcuni valorosi volontari sono riusciti nell’intento di ripulire e aprire un nuovo grande parco urbano: il Parco Uditore (http://www.parcouditore.org/).

Decido così, in un raptus di follia, di andare a fare una corsetta (anche questo, mai fatto).

Prima di uscire di casa torno sull’App store, cerco applicazioni dedicate alla corsa e anche qui trovo centinaia di risultati.

Mi fido del mio istinto e installo Endomondo (https://itunes.apple.com/it/app/endomondo-sports-tracker-gps/id333210180?mt=8). Scendo di casa, vado a comprare una fascia da braccio per infilare il mio iPhone e raggiungo il Parco.

La prima prova

Il risultato della prima corsa è terribile… 4,81 km in 37 minuti e dolori in ogni parte del corpo.

Endomondo

Decido di non mollare, continuo a seguire la mia dieta Mela rossa.

Dato che uso giornalmente Spotify, mi attrezzo meglio per la mia corsetta e compro un paio di cuffie e installo l’app anche nel mio iPhone (https://itunes.apple.com/it/app/spotify-music/id324684580?mt=8).

Creo la mia bella playlist “pompatae continuo a correre.

La musica mi aiuta parecchio e giorno dopo giorno i risultati non tardano ad arrivare.

Succede così che nel giro di 6 mesi, correndo regolarmente 3 volte a settimana, riesco a perdere la bellezza di 12kg!

Oggi i miei risultati da “podista” si sono trasformati così

Endomondo

Buona corsa a tutti!

Dimenticavo! Ricordate sempre di fare il vostro selfie post-corsa da condividere con gli amici su Facebook. Non aiuta a bruciare calorie ma aumenta l’autostima. 

Davide Aloi

Disclaimer: Purtroppo non mi è stata corrisposta nessuna somma dai servizi citati. L’articolo non ha nessuna valenza medica ma vuole solo sensibilizzare gli utenti sull’importanza di una corretta alimentazione abbinata ad una regolare attività fisica.

 

Web Specialist & Developer

Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.