Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Le visualizzazioni del successo

Le visualizzazioni del successo

In principio era il blog, diario digitale simile al vecchio e lontano quaderno col lucchetto.

Dal quaderno al blog, le modalità rimangono le stesse: si inserisce una data, si esprimono pensieri e si raccontano storie quotidiane, senza per questo sentire il bisogno di chiudere tutto con una chiave e nascondere lontano da occhi indiscreti le proprie considerazioni sul mondo. Anzi, accade il contrario.

Il blog è un modo tipico dei nostri tempi per raccontarsi, per condividere col mondo le proprie esperienze personali, ma è soprattutto un mezzo per affermare la propria identità sul web.

Eppure, da qualche anno, scrivere non basta più, si sceglie di “metterci la faccia”.

Vengono chiamati “Youtubers” quelli che hanno saputo sfruttare le potenzialità di un canale come  YouTube per condividere con il mondo i propri pensieri e abilità.

Da quelli che provano a insegnarti a cucinare, ai tutorial di trucco e parrucco.

E poi quelli che condividono la loro creatività per diventare famosi.

YouTube conta “più di un miliardo di utenti unici ogni mese”, come si annuncia nel blog ufficiale della piattaforma di video sharing.

Vengono illustrate periodicamente su ytmagazineitalia.blogspot.it le statistiche dei canali degli youtubers più in voga col maggior numero di iscritti.

Come se fosse una vera e propria competizione, ci si scontra  a suon di visualizzazioni. Di migliaia di visualizzazioni.

Recentemente su questo blog è stata pubblicata la classifica dei canali più visti di giugno 2013.

Tra i video più cliccati troviamo al primo posto il canale di CutiePieMarzia, una video blogger italiana specialista del makeup e dell’hairstyling che supera di tre posizioni Clio, la makeup artist famosa a livello internazionale, che oggi approda anche in tv proprio grazie a YouTube.

My Boyfriend Does my Makeup

Guglielmo Scilla, comunemente riconosciuto sul web con lo pseudonimo “Willwoosh”  può vantare soltanto il 5° posto in classifica. Diventato famoso per aver creato una miniserie interamente condivisa su youtube, adesso Willwoosh ha al suo attivo un contratto radiofonico, un libro e vari film.

Rimedi contro il caldo

Questi sono solo alcuni dei nomi che popolano il mondo di internet, alcuni dei quali hanno raggiunto una rapida popolarità (e interessanti contratti) grazie alla valanga di click su internet.

Diventa sempre più semplice oggi mettersi in mostra condividendo con gli utenti le proprie capacità. La popolarità di YouTube è tale da generare guadagni anche attraverso gli annunci pubblicitari associati ai video. Un possibile investimento, quindi, per le aziende che vogliono guadagnare visibilità.

Trampolino di lancio o vetrina per i più egocentrici? Di sicuro successi planetari come Gangnam Style (che ha battuto ogni record con 1.700.000.000 di visualizzazioni) ci dicono qualcosa.

Tutte queste considerazioni ci spingono a considerare YouTube, e in generale gli inediti spazi di visibilità a disposizione di ciascuno, come un enorme opportunità. Per promuovere il proprio brand, riposizionare i prodotti o spingere le vendite online. In fondo, per riprendere la famosa citazione di Andy Warhol, “in futuro tutti avranno 15 minuti di celebrità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.