Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Ciao Aurelio

Ciao Aurelio

Ciao Aurelio.

Te ne sei andato senza avvisare e sorprendendoci un po’ tutti, come ogni tanto facevi. Perché il colpo di teatro ti piaceva. Ti piaceva perché sapevi che te lo potevi permettere.

Troppa sostanza c’era dietro un atteggiamento spesso di rottura che nascondeva neanche troppo velatamente un desiderio folle di tenere tutto insieme. Famiglie, amici, lavori, passioni. Tanto plurale in un meraviglioso elemento aggregante. E tutti noi che ne siamo stati graditi beneficiari ti ricordiamo con quel sorriso che ci hai sempre regalato.

Sei stato nostro amministratore in anni difficili e ci hai aiutato ad arricchire il nostro percorso con la tua presenza preziosa e mai ingombrante.

La nostra è stata una storia assai intensa di stima e affetto reciproco che continuerà a lungo, e tu lo sai, nonostante la morte ti abbia colto all’improvviso.

Ne parlavi, la rispettavi, la citavi nei tuoi rari post su Facebook.
Come quello del 25 Giugno 2016.

La morte non è niente - Facebook

La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto.

Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso chehai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.

Prega, sorridi, pensami!

Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.

La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.

Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace. 

 

Ciao Amministratore, sappiamo che sarai sempre dietro l’angolo.

Tranquillo, quindi.
Noi ci saremo e sappiamo anche che basterà sporgersi un pizzico per sorridere ancora con te.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.