Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Cos’è Pinterest? Una rivista patinata lunga un sogno

Cos’è Pinterest? Una rivista patinata lunga un sogno

L’ennesimo social network, che fa il verso a Facebook nella maniera sbagliata? Un’altra piattaforma per pseudo-fotografi o per pigri appassionati di design? Pinterest è molto di più.

Questo social network si basa sul linguaggio diretto delle immagini, delle belle immagini, oggi predominante rispetto a ogni altra forma contenutistica.

Proviamo a spiegarlo con un semplice esempio. Supponiamo che le persone abbiano a disposizione un’enorme lavagna in sughero in cui è possibile apporre dei post-it (pin) raffiguranti i propri interessi come ricette, to-do-list, tutorial, prodotti, DIY (da Do-It-Yourself), paesaggi che si desiderano visitare, libri letti o da consigliare, tutto ciò che può essere immortalato in un’immagine.

Ogni persona può copiare (o repinnare) sulla propria porzione di lavagna (board) i post-it altrui o altri elementi trovati in giro, in modo da raccogliere e catalogare ciò che si reputa interessante per visionarlo in un secondo momento, oppure per riprodurre, in piccolo, il proprio mondo, il proprio stile, la propria vita.

Ogni pin pubblicato è direttamente riferito al sito web o alla board del profilo utente in cui risiede. Ciò si traduce in un immediato reperimento degli approfondimenti di ciascun pin, e in qualunque momento.

In sostanza, Pinterest è utile per collezionare e archiviare tutto ciò che piace e in cui ci si imbatte durante la navigazione web/mobile.

Ho trovato un quadro di un artista emergente, dal nome impronunciabile? Pin it! Lo pongo sulla mia lavagna Products I love. Finalmente un utente spiega come preparare una panna cotta impeccabile? Pin it! Ecco la ricetta nella mia board di cucina.

Andando ai numeri della piattaforma, da un’indagine di GlobalWebIndex (I quadrimestre del 2013) scopriamo che:

–       la base utenti si aggira intorno ai 95 milioni a livello globale

–       circa il 15% degli utenti proviene dagli USA

–       l‘Italia registra il 2% di utenti attivi sul totale e il 7% degli account creati

–       sul totale degli utenti italiani,  2 utenti su 3 sono donne!

Il senso estetico, la possibilità di archiviare chicche e consigli originali e sognare tramite immagini di appartamenti, vacanze e prodotti lussuosi e costosissimi: forse sono questi gli elementi che attraggono maggiormente il pubblico femminile, sognatore e amante del bello.

Al di là di queste considerazioni, però, una cosa è certa: il suo modello grafico e strutturale (ormai imitato da molti) e la user experience essenziale, che consente di arrivare facilmente all’oggetto del desiderio per l’acquisto o per l’emulazione, rendono questa piattaforma innovativa, soprattutto in termini di marketing.

Grazie a Pinterest, oggi è possibile riprodurre un negozio in una vetrina ad alto appeal e alla portata di tutti.

Un’immagine di prodotto, ben studiata e diffusa adeguatamente, può portare un utente qualsiasi all’e-commerce e convincerlo facilmente ad acquistare!

È così semplice.. basta un pin!

Social Media Specialist

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.