Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Digital e carta stampata alla Children’s book fair di Bologna

Digital e carta stampata alla Children’s book fair di Bologna

Dal 30 marzo al 2 aprile, si è svolta a Bologna la Children’s book fair, l’appuntamento della comunità editoriale per bambini e ragazzi.

Platea internazionale che ospita le più importanti case editrici provenienti da tutto il mondo, la Fiera del libro per ragazzi di Bologna è un prestigioso evento di settore per addetti ai lavori, che fornisce numerosi spunti per accrescere contatti, stringere nuove relazioni ma soprattutto tenersi aggiornati sull’innovativo mondo editoriale alle prese con le tecnologie avanzate del digital.

Digital e carta stampata, una coppia vincente che ha catturato l’attenzione di molti giovani riportando l’hobby della lettura fra i primi posti. Un trend in crescita che Edizioni Piemme ha deciso di seguire  per promuovere la collana Primi libri.  La casa editrice, che con Atlantyca Entertainment ci ha già affidato la realizzazione del portale e dell’app di Geronimo Stilton – localizzata anche per il mercato francese e americano – ci ha nuovamente scelti per la realizzazione del progetto presentato proprio al Digital Café della Fiera del libro per ragazzi dal nostro partner eBit Innovation.

Digital bonus: l’idea

L’App che abbiamo realizzato per Piemme nasce per dare un valore aggiunto in formato digitale alla collana Primi libri, un Digital bonus che, come dice il nome stesso dell’applicazione, arricchisce le storie tradizionali più amate dai bambini, con nuovi contenuti digitali pensati per divertire ed educare al tempo stesso. Tutti i giochi, infatti, sono attività di edutainment con precisi scopi didattici e stimolanti per l’apprendimento del bambino, a partire dai 4 anni.

Disponibile gratuitamente per dispositivi iOS e Android, l’App segue la logica del classico gioco d’infanzia che tutti ricordiamo: il gioco dell’oca. Si tratta, infatti, di un percorso digitale interattivo, all’interno di un mondo ispirato alle storie raccontate nella collana Primi libri, che accompagna il bambino in diverse tappe, tante quanti sono i libri della collana. Ognuna di esse, infatti, dà la possibilità di accedere a nuovi contenuti digitali che per essere visualizzati devono essere sbloccati attraverso un’interazione particolare e coinvolgente con il libro tramite la realtà aumentata: la tecnologia digitale che, attraverso un sistema di grafica interattiva, consente la sovrapposizione di contenuti virtuali a contenuti reali.

Ecco quindi che il libro si anima e i personaggi delle storie raccontate nella collana prendono vita, in un mondo fantastico e interattivo ricco di giochi da scoprire. Lettura e divertimento si uniscono così in un viaggio digitale pensato a favore di un preciso obiettivo: l’avvicinamento dei bambini alla lettura.

Ecco come funziona l’app: dopo aver effettuato il download gratuito dallo store, per iniziare il percorso digitale sarà necessario inquadrare le pagine del libro, segnalate dall’apposito simbolo, con la fotocamera dello smartphone o del tablet, così si entrerà nel fantastico mondo delle storie Primi libri. Seguendo le istruzioni che appariranno nelle schermate, si potrà giocare con le parole e i colori del libro e inoltre sarà possibile leggere e registrare la storia con la propria voce.

Progettazione e sviluppo dell’App

Come ogni lavoro realizzato dal nostro digital team, dopo l’approvazione del cliente sulle proposte avanzate, si è iniziato con il progetto esecutivo e la realizzazione grafica. Il primo step è stato quello forse più divertente per i nostri grafici creativi: la trasposizione digitale dei disegni cartacei dei libri. Le pagine hanno preso vita attraverso un lavoro di adattamento che è consistito nella scomposizione delle illustrazioni dei libri e nella successiva ricomposizione delle stesse con l’integrazione di effetti e animazioni.

Abbiamo immaginato le attività del gioco e le abbiamo ridisegnate all’interno del contesto illustrato nei libri. Così, come si vede nelle bozze grafiche in basso, abbiamo ideato diversi giochi con gli stessi protagonisti delle storie raccontate nella collana e abbiamo progettato le animazioni delle attività.

Gioco

Gioco

Per lo sviluppo, invece, integrando all’interno dello stesso progetto tecnologia nativa e framework, abbiamo ottimizzato i tempi la conversione su piattaforma Android.

Un’esperienza che ci ha tenuti impegnati su tutti i fronti: dall’ideazione del concept creativo dell’applicazione, dai giochi all’interfaccia, fino alla realizzazione delle animazioni.

Un lavoro innovativo e stimolante che ci ha dato l’opportunità di partecipare a un evento di settore affascinante, come la Fiera del libro di Bologna. Un’esplosione di idee, curiosità e proposte. Un ambiente immenso, in cui si sono incontrati giovani ragazzi, imprenditori, comunicatori e case editrici.

Un viaggio alla scoperta del piacere di leggere attraverso le nuove tecnologie digitali, per chi sogna di vivere le storie raccontate nei libri nella propria realtà.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.