Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Facebook testa i post con la “data di scadenza”

Facebook testa i post con la “data di scadenza”

Facebook sta sperimentando la funzione “Choose Expiration”, che permette all’utente di programmare la cancellazione dei post pubblicati sulla propria bacheca.
Per adesso la fase di test è riservata a un ristretto numero di utenti che usano l’app di Facebook per iOS. Il funzionamento è semplice: prima di pubblicare un aggiornamento, l’utente potrà scegliere – tramite un menù a tendina – un periodo che va da un’ora a una settimana, entro il quale il post si cancellerà automaticamente.

Superata la “data di scadenza“, il messaggio si “autodistruggerà” e sarà rimosso dalla bacheca dell’utente. Il contenuto pubblicato rimarrà sui server del social network e sarà cancellato entro 90 giorni.

In uno scenario in cui gli utenti sono sempre più attenti alla questione della privacy, questa mossa sembra quasi un tentativo per riguadagnare la fiducia di coloro che stanno abbandonando il social network in favore di servizi alternativi, come Snapchat e Telegram.

Ricordiamo che lo stesso Mark Zuckerberg ha cercato di acquisire Snapchat offrendo tre miliardi di dollari, ma senza successo. Facebook ha così cercato di contrastare Snapchat con un app di messaggistica confezionata in casa, Slingshot, che consente di inviare e visualizzare video, foto e messaggi per un tempo limitato. Tuttavia il servizio non ha ottenuto il successo sperato.

Riuscirà questa funzione ad attirare nuovi utenti e fermare l’emorragia di adolescenti che negli ultimi tempi stanno abbandonando la piattaforma?

 

Web marketing specialist

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.