Rendiamo felici gli utenti del tuo mondo digitale

Progettiamo, costruiamo e facciamo evolvere sistemi di comunicazione digitale.
Luoghi vivi di relazione con gli utenti del tuo Brand.

Home Blog Pubblicato
da

Internet Trends: tool e motori per essere sempre aggiornati

Internet Trends: tool e motori per essere sempre aggiornati

Ispirazione. Quando la cerchi non arriva mai. Ma conoscere gli strumenti giusti, utili ad individuare le notizie di maggiore interesse, può davvero fare la differenza per chi ha fatto della comunicazione la sua strada e la sua missione.

In un mondo che gira veloce e in cui il successo ha il suono di un “like”, i tool messi a disposizione dalla rete per cogliere i trend e i best content del momento sono certamente importanti; eppure è necessario utilizzarli con intelligenza, così da proporre agli utenti contenuti sempre interessanti e differenziati.

Da pc o da smartphone siamo tutti votati a seguire le tendenze del web in modo naturale, persino inconsapevole: navighiamo, clicchiamo, commentiamo, condividiamo e se qualcosa non ci interessa, ci limitiamo a passare oltre. Blogger, giornalisti e influencer, hanno spesso il compito di guidare – se non addirittura anticipare e appunto influenzare – la diffusione virale dei contenuti.

Ecco – anche per i non addetti ai lavori ma comunque utenti dall’animo social – alcuni tool per scoprire e lasciarsi ispirare.

Trend Internet

Buzzsumo home

BuzzSumo

http://app.buzzsumo.com/top-content: è un motore di ricerca che permette di individuare i link più condivisi sui social media, di analizzare i contenuti più performanti dei competitors e di ricercare gli influencer più rilevanti per ciascun topic. I risultati delle ricerche possono essere filtrati per:

  • social network (tutti o scegliendo tra Google+, Facebook, Twitter, Linkedin, Pinterest);
  • data (i contenuti condivisi nelle ultime 24 ore, nell’ultima settimana, nell’ultimo mese, negli ultimi 6 mesi);
  • contenuto (selezionandone la natura – video, infografica, articolo…);
  • influencer (scegliendo tra giornalisti, utenti, aziende, blogger);
  • search (introducendo1-2 parole chiave oppure tramite dominio).

Inoltre, BuzzSumo mostra il numero di volte in cui il contenuto è stato condiviso, permettendo di giudicare la sua popolarità.

Trendly

Trendly

http://www.giorgiotave.it/trendly/ è lo strumento gratuito che raccoglie gli articoli più condivisi sui social media e inerenti a specifiche tematiche: SEO, Social, Advertise, Copywriting e User Experience. Si tratta di un trend magazine real-time basato sulle condivisioni social degli utenti.

Attualmente le fonti di Trendly sono circa 250, scelte tra testate giornalistiche siti web di informazione e blog dedicati al mondo della tecnologia, del web marketing e delle culture digitali.

Topsy

Topsy

http://topsy.com/ è un motore di ricerca social che individua le tendenze su Twitter e che restituisce risultati real-time in quanto indicizza in maniera immediata i contenuti pubblicati sui blog in rete.

Consente di ricercare gli utenti Twitter più attivi su un determinato argomento e di trovare gli articoli più interessanti del momento tramite il “Trending Today” posto in HP.

Google trend

Google Trends

https://www.google.it/trends/ consente di avere un’idea delle tendenze in rete, capire quali sono gli argomenti più caldi del momento e coglierne i picchi e le discese nel tempo.

In ogni istante è possibile scoprire quali keywords (distinte per paese e lingua) funzionano meglio in ottica SEO e quali contenuti, in particolar modo, risultano legati a una certa parola chiave, in un preciso lasso di tempo.

YouTube trends

YouTube Trends Dashboard

https://www.youtube.com/trendsdashboard è uno strumento di YouTube che permette di scoprire i video più visualizzati o condivisi nelle ultime 24 ore e caricati negli ultimi 28 giorni.

L’utilizzo di filtri permette di restringere le ricerche in base al paese, all’età e al sesso. È possibile comparare le classifiche dei video più condivisi o più visti in un massimo di 3 Paesi selezionati contemporaneamente.

tagboard

Tagboard

https://tagboard.com/ permette di cercare tramite #hashtag i contenuti (testi, immagini, video) condivisi sui social network: Twitter, Instagram, Vine, App.net e Google Plus.Tagboard offre la possibilità di creare un proprio account e realizzare le proprie “tavole”. Particolarmente adatto alle aziende affinchè i propri contenuti risultino ben visibili. Per ricerche tramite #hashtag non è necessario registrarsi; se si intende procedere con ricerche tramite Vanity URL, invece occorre farlo.

Momentz me

Momentz.me

Simile a Tagboard, http://www.momentz.me/ prende in considerazione i contenuti Twitter e Instagram corrispondenti all’#hashtag inserito.

Momentz.me è arricchito da una sezione dedicata al live storytelling di eventi (ad esempio http://www.momentz.me/search/event). In base all’#hashtag scelto, scopri cosa la gente sta condividendo in tempo reale.

Feedly

Feedly

http://feedly.com/index.html#discover è un aggregatore di feed rss che consente di restare quotidianamente aggiornati sui temi d’interesse, catalogandoli a proprio piacimento.

Trendistic

Trendistic

http://trendistic.com/ è invece uno strumento gratuito che permette di visualizzare i trend e articoli e di monitorare le notizie real time.

4chan

4chan

http://www.4chan.org/:  in realtà si tratta di un forum “di nicchia” nato per supportare la pubblicazione di immagini e discussioni di manga e anime. In realtà si può trovare di tutto ed è diventato celebre per avere dato il via a celebri fenomeni virali. Il The Guardian ha descritto la comunità di 4chan come “pazza, giovanile… brillante, ridicola ed allarmante”. Un ottimo luogo dove attingere qualsiasi novità.

Tendenze online: nuove esigenze?

L’architetto e designer Achille Castiglioni affermò: «Serve liberarsi dall’ossessione di voler ad ogni costo inquadrare tutto, catalogare tutto, giudicare tutto con il metro della tendenza».

Eppure, gli standard e le nuove esigenze di internet sembrano suggerirci proprio il contrario.

Commenti

  1. Ciao, vorrei segnalare anche il mio http://www.trendsexplosion.com che acquisisce i trends di Google (nella versione free) e quelli anche di Twitter nella versione premium e fornisce una serie di informazioni su ogni trends (volume approssimativo delle ricerche, aggiornamento costante, twit riguardanti i twitter trends, correlazioni con le ricerche, ecc.)
    Grazie!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi la policy sui commenti.